Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
10

La City: Il cuore di Londra tra storia e modernità

foto di Dave Collier via Flickr

La torre di Londra e la cattedrale di St. Paul: basterebbero solo questi due iconici ed eterni simboli di Londra a rendere una visita al quartiere della City una tappa obbligata per qualsiasi visitatore! Ma c’è molto altro da scoprire! Le strade della City sono il perfetto connubio di epoche e stili diversi: agli edifici storici e agli eleganti palazzi d’epocasi affiancano i nuovissimi grattacieli e le moderne costruzioni architettoniche.

Cuore storico della città, la City ha un’atmosfera vibrante e veloce, associata soprattutto alla finanza, essendone il centro mondiale;è anche molto rinomata per la sua vivace vita notturna con la presenza di locali per tutti i gusti e per tutte le tasche!

Cosa vedere: i monumenti principali e le attrazioni da non perdere

La City è sicuramente una delle zone più conosciute e frequentate della capitale britannica. Accanto alle numerose banche, alle società finanziarie e di consulenza si possono trovare tesori culturali come la Cattedrale di S.Paul, il Museo di Londra, la famosa Torre e moltissimi altri luoghi meno famosi che, però, valgono una visita. Vediamo insieme che cosa vedere assolutamente in questo storico quartiere della capitale:

Bank

Si tratta del vero e proprio centro nevralgico della finanza londinese e la sua piazza, considerata la più bella della City, è un incrocio di 8 strade avvolta dagli splendidi palazzi della Royal Echange e della Mansion House. Se siete interessati alla storia della banca potete visitare (gratuitamente!) il museo omonimo (Bank of England Museum) con l’entrata situata a Barthelomew Lane, che vi darà una panoramica sull’economia britannica e sulla sterlina, compresi tutti i cambiamenti occorsi nel tempo.

St. Paul’s Cathedral (St. Paul’s Churchyard)

Saint Paul Catthedral DomeUno dei simboli più conosciuti di Londra nel mondo, l’enorme cattedrale con la sua inconfondibile cupola è sicuramente una tra le attrazioni più amate dai visitatori che si fermano a contemplare la cattedrale con la faccia all’insù nella piazzetta attigua. Si tratta della seconda cattedrale più grande del mondo (cede il primato solo alla Basilica di San Pietro a Roma). Vale sicuramente la pena una visita alla meravigliosa cripta sotterranea, dove riposano le spoglie di Nelson e Wellington.

Già che ci siete potete unire il sacro con il profano e ordinare un tè con biscotti o salatini nel bar situato all’interno della cripta stessa, per un afternoon tea assolutamente unico!). Naturalmente non può mancare la visita alla Whispering Gallery e sulla cupola che vi offrirà una vista mozzafiato una volta saliti! Il biglietto d’ingresso ha un costo di 18£.

Museum of London (150, London Wall)

Questo è il museo ideale per tutti coloro che sono curiosi di conoscere più a fondo la storia plurimillenaria della capitale britannica e su come sia cambiata col passare dei secoli. Il Museum of London dà la possibilità ai visitatori di compiere un piccolo viaggio indietro nel tempo dalla Londra preistorica passando dalla conquista romana e quella normanna, scoprendo i tumultuosi anni medioevali, le lotte per il potere e la rivoluzione industriale. Il percorso espositivo termina abbracciando tutti gli aspetti principali che hanno toccato la storia, la società e la cultura della capitale nel ventesimo secolo. L’entrata è completamente gratuita.

Guildhall Galleries (Guildhall Yard)

Guildhall Galleryfoto di David Avoura King via FlickrUn’altra affascinante parte della City comprende il complesso delle Guildhall Galleries: vi fanno parte, infatti, la Guildhall Art Gallery, che offre ai visitatori circa 250 tra schizzi, quadri (soprattutto del periodo vittoriano) e sculture (senza contare le frequenti mostre temporanee), l’antico anfiteatro romano, la Guildhall Library e la Saint Lawrence Jewry, una delle chiese più antiche del quartiere, ricostruita quasi completamente dopo i bombardamenti subiti durante l’ultima guerra. Vi vengono organizzati con una certa frequenza apprezzati concerti di organo.

  • La collezione della Guildhall Library, invece, comprende più di 200.000 volumi specializzati sulla storia di Londra dal quindicesimo secolo ai giorni nostri.

Barbican (Silk Street)

Rappresentante tra i più significativi del Brutalismo architettonico non solo londinese ma diciamo pure mondiale, il Barbican Centre è una delle istituzioni culturali più rispettate di Londra, un enorme spazio (il più grande conference center in Europa!) che ospita un cinema, un teatro, innumerevoli mostre, concerti di ogni genere oltre a tre bar, un negozio di ricordi e una libreria. Non dimenticate di dare un occhio al giardino d’inverno, una piacevolissima serra, vera e propria gemma nascosta del complesso con numerose piante tropicali e interessanti esemplari di pesci esotici.

Monument

Monument è una colonna di 61 metri di altezza situata alla congiunzione tra Monument Street e Fish Street Hill, costruita negli anni ’70 del Seicento per commemorare il grande incendio di Londra del 1666, che ha distrutto gran parte degli edifici della City. Assieme alla ricostruzione del quartiere, si è deciso all’epoca di erigere un monumento che ricordasse il terribile evento e renderlo indelebile nella memoria della città e dei propri abitanti. I 311 gradini della scala a chiocciola vi porteranno fino in cima per farvi ammirare un panorama davvero incredibile! Il costo d’ingresso è di 5£ (acquistabile on-line) e l’apertura è quotidiana.

Temple Church

temple church internoTra gli edifici più misteriosi di Londra, a due passi dalla trafficatissima Fleet Street, in un cortile interno, troverete questa gemma che risale addirittura all’epoca dei Templari! Quindi, se siete degli appassionati della storia dei cavalieri e delle Crociate, non perdetevi questa piccola chiesa per nessun motivo. Un bellissimo esempio di stile gotico - del dodicesimo secolo - e luogo dove fu firmata la Magna Charta (attualmente conservata alla British Library).

  • La Temple Church è stata anche una delle ambientazioni del film “Il Codice Da Vinci”, i fan di Dan Brown vi potranno, quindi, ritrovare le atmosfere del popolarissimo romanzo!

Tower of London

Forse è questo il vero e proprio emblema di Londra, della sua storia, della sua grandezza e del suo misterioso fascino. Il monumentale complesso della Torre di Londra tecnicamente non fa parte della City ma si trova nei suoi immediati paraggi ed è facilmente raggiungibile a piedi una volta in zona; può essere anche un ottimo punto di partenza per visitare i quartieri limitrofi!

gioielli coronaUtilizzata nei secoli passati come residenza reale prima e come temibile prigione poi, nella Tower of London potrete vedere e ammirare i celeberrimi Gioielli della Corona. Si tratta di ben 23.578 pezzi della collezione di gioielli che rappresentano tutto il potere della monarchia britannica, sono indossati ancora adesso dalla Regina per le cerimonie più importati dell’anno come l’apertura del Parlamento.

Da tenere a mente che per una visita accurata della torre ci vuole almeno una mezza giornata, quindi munitevi di tempo; è consigliabile acquistare il biglietto d’ingresso on-line.

Stai cercando un hotel nella City di Londra?
In collaborazione con: Booking.com

Stai cercando un hotel nella City di Londra?

  • Prezzo più basso garantito e assistenza clienti in italiano
vedi disponibilità mostra disponibilità mostra disponibilità
In collaborazione con: Booking.com

Dove mangiare e bere

Per quanto riguarda i ristoranti e i locali dove passare la serata le opzioni sono tantissime, avrete davvero l’imbarazzo della scelta: il quartiere della City offre veramente tutti i tipi di cucina del mondo, pub e cocktail bars a volontà! Fare una lista esaustiva si rivela una missione quasi impossibile, qui vi diamo solo un “assaggio” dei posti più gettonati.

L’Old Spitafields Market è uno dei mercati coperti più antichi della città, aperto quotidianamente, che propone una vasta gamma di bar e ristoranti in una cornice rilassata e piacevole, sono inoltre presenti moltissimi negozi (molti dei quali di brand indipendenti) e stands gastronomici. Una fiera di oggetti vintage vi è organizzata ogni giovedì mentre quella dei vinili solitamente i venerdì.

Brick Lane Tom Waterhouse flickrPassare per l’East London e non fare un salto a Brick Lane equivale a non esserci proprio stati: una breve passeggiata per questa via vi trasporterà direttamente in Asia per il suo tripudio di sapori, profumi e suoni che arrivano da quel continente (assolutamente da provare lo streetfood con prelibatezze culinarie tipiche di quei paesi); è qui che vive e lavora, infatti, la più grande comunità bengalese della capitale.

  • Negli ultimi anni, è diventato il punto di riferimento anche per studenti e artisti che vi organizzano numerose mostre e installazioni. Sono molto apprezzati i graffiti che adornano i muri delle case!

Bike Shed (384, Old Street) è un particolarissimo locale in stile rock, perfetto per gli amanti delle due ruote: entrando non stupitevi di trovare delle motociclette (vere!) nelle sale e un’atmosfera d’altri tempi oltre a…un salone di parrucchieri, qui potrete tranquillamente tagliarvi i capelli mentre aspettate la vostra ordinazione al bar!

Leadenhall Market (l’entrata principale è in Gracechurch Street) è un pittoresco mercato coperto (datato già nel XIV secolo!) in elegante stile da tardo impero, aperto nei giorni lavorativi - dalle 10 alle 18 - che si trasforma in un popolarissimo punto di ritrovo per aperitivi e cene ogni giorno della settimana. Potete anche dedicarvi allo shopping perché sono presenti dei negozi di abbigliamento – oltre a un originale negozio di penne. Se siete, inoltre, fan di Harry Potter, è un luogo da non mancare assolutamente: vi sono state, infatti, girate alcune scene del primo film della fortunata serie sul famoso maghetto!

Tra i pubsi raccomandano The Astronomer (125-129 Middlesex St), The Alchemist( 6, Bevis Marks) e The Gable (25, Moorgate) mentre per quanto riguarda i locali il famoso Coppa Club (3, QuaysWalk) con i suoi “igloo” e il più nascosto ma particolarissimo Swingers City (8, Brown’s Building), se volete dilettarvi al mini-golf tenendo una pinta in mano!

I grattacieli della City e bar con vista

The Gherkinfoto di Mariano Mantel via FlickrIl quartiere della City è famoso, inoltre, per i suoi numerosi grattacieli che rendono questa parte della città inconfondibile osservandola da lontano! Tra i più celebri non si può evitare di citare il “cetriolo”: il Gherkin (30, St. Mary Axe) con l’inconfondibile forma che rende questo edificio uno dei più originali della città e  un ottimo esempio dell’architettura moderna. Occupato da uffici, il Gherkin offre, comunque, un ristorante al 39mo piano e un bar con vista al 40mo.

La Tower 42 (25, Old Broad Street) è, invece, il quarto grattacielo più alto della City ed è uno dei più eleganti “champagne bar” di Londra; propone una vasta gamma di spumanti, vino e tapas…il tutto in una cornice spettacolare sulla città!

Ricordatevi che la prenotazione online è obbligatoria!

Gode di grande popolarità anche il Sushisamba (110, Bishopsgate) per fare un’esperienza più particolare: il ristorante offre menù con un mix di cibo peruviano, brasiliano e giapponese che potrete gustare seduti al 38mo piano della HeronTower! Se non siete in vena di pietanze esotiche, andateci lo stesso per un aperitivo, la vista merita! (E’ consigliabile la prenotazione).

Dove si trova e come arrivare alla City

VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

La City di Londra è il vero e proprio centro della capitale britannica ed è raggiungibile molto facilmente da qualsiasi zona con i mezzi pubblici, in particolare treni, metro e bus. Le stazioni di arrivo sono: Blackfriars, City Thameslink, Fenchurch Street, Cannon Street, Moorgate e Liverpool Street.

Ora che sapete come arrivarci, siete pronti per scoprire la vera anima della City?

10
Quanto ti è stato utile questo articolo?
foto di Dave Collier via Flickr
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI Londra è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0