Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
20

Hampton Court Palace: Il palazzo reale lungo il Tamigi

Prenota i biglietti per Hampton Court con audioguida in italiano Prenota i biglietti per Hampton Court con audioguida in italiano da 27€ prenota ora
foto copertina di Gary Ullah via flickr

Bene, sicuramente avrete visitato le icone londinesi, ma non dimenticate che fuori dai circuiti turistici classici vi sono imperdibili attrazioni che non deluderanno neanche i turisti più esigenti. Hampton Court Palace è senza dubbio tra queste. Scopriamolo insieme. 

  • Informazioni

    Perché limitare la tua visita di Londra a Buckingham Palace o Tower Bridge? A meno di 20km dalla stazione di Charing Cross, sulla riva del Tamigi, Hampton Court è uno dei più importanti palazzi reali del Regno Unito, frutto di 500 anni di mecenatismo: ricco di storia, opere d'arte ed incantevoli giardini.

    La storia di Hampton Court Palace

    Nel 1515 Hampton Court Palace fu residenza dell'arcivescovo di York e Primo Ministro Thomas Wolsey, ma in seguito al rifiuto del Papa di concedere ad Enrico VIII il divorzio da Caterina D'Aragona, i rapporti tra il vescovo e il sovrano si incrinarono ed il palazzo diventò proprietà di Enrico VIII. Egli ampliò e abbellì il palazzo, aggiungendo vari ambienti, quali la Chapel Royal e la Great Hat.

    Visita gratis Hampton Court Palace. londonpass Visita gratis Hampton Court Palace. scopri tutti i vantaggi del london pass foto via londonpass.com

    La struttura subì evoluzioni anche grazie all'architetto Christopher Wren, che alla fine del seicento su incarico di re Guglielmo e della regina Maria, apportò significative modifiche, creando una bellissima fusione di architettura Tudor e barocco.

    Una visita al Palazzo Reale di Enrico VIII

    Visitare Hampton Court Palace non significa solo ammirare le bellezze di un edificio storico, ma compiere un vero e proprio balzo nel tempo. La visita inizierà subito varcato il cancello d'ingresso ed entrando nella Base Court, alzando lo sguardo vedrai il bellissimo Clock Court, lo splendido orologio astronomico cinquecentesco.

    hampton-court-cucinaLe cucine - foto di Kotomi_ via flickrUna volta all'interno si visitano gli appartamenti di Enrico VIII, la Great Gatehouse di Wolsey, la Great Hall rivestita con magnifici arazzi fiamminghi, la Great Watching Chamber, la magnifica Chapel Royal, da ben 450 anni luogo di culto, ed ancora le Cucine Tudor in cui vi lavoravano ben 200 persone ed infiene la cantina della birra e quella del vino.

    Continuando la visita vedrai gli appartamenti barocchi di Re Guglielmo III e della regina Maria: la Queen's Presence Chamber, Sala da Pranzo, Sala delle Udienze della regina, la Guard Chamber dove il re custodiva oltre 3000 armi e la Presence Chamber dove è ancora conservato il trono originale.

    Il percorso terminerà negli splendidi giardini in stile Tudor, barocco e vittoriano. Da non perdere è il Real Tennis Court, Riverside Gardens, la Great Wine, la grande vite piantata nel 1768 e che ancora produce circa 320 kg di uva all'anno, ed infine The Maze, il famoso labirinto del seicento.

    Orari di apertura

    Primavera - Estate 
    Palazzo e Labirinto: 29 Marzo - 24 Ottobre 2015 
    Lunedì - Domenica: 10.00 - 18.00 
    Giardini: 10.00 - 18.00

    Autunno - Inverno 
    Palazzo e Labirinto: 25 Ottobre 2015 - 26 Marzo 2016 
    Monday - Sunday 10.00 - 16.30 
    Giardini: 10.00 - 17.30

  • Biglietti e Offerte
  • Dove si trova

    Indirizzo

    East Molesey, Surrey KT8 9AU

    Come arrivare

    I treni della South West Trains collegano la stazione di Waterloo ad Hampton Court in 35 minuti.
    È possibile andate anche in battello percorrendo il Tamigi, da Westminster sono circa 4 ore di navigazione.

20
Hai già visitato questa attrazione? Dicci quanto ti è piaciuta
foto copertina di Gary Ullah via flickr
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI Londra è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0