Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
35

Churchill War Rooms: Esplora il bunker sotterraneo e le stanze segrete

Rivivi il passato nelle stanze segrete di Winston Churchill Rivivi il passato nelle stanze segrete di Winston Churchill da 57€ verifica la disponibilità

Se ti appassionano gli aneddoti sulla Seconda Guerra Mondiale, questo è il museo che fa per te! Nelle Churchill War Rooms potrai scoprire i segreti nascosti nei sotterranei di Westminster ed esplorare il bunker che ha rappresentato il cuore pulsante del governo inglese durante il conflitto.

  • Informazioni

    Cosa vedere alle Churchill War Rooms

    La visita alle Stanze della Guerra di Churchill è un'esperienza coinvolgente che ti catapulta in prima persona negli anni della guerra.

    Churchill War Rooms Mappefoto di Kevin Oliver via FlickrAttraverso un percorso multimediale e interattivo si ripercorrono le fasi salienti della vita di Winston Churchill, visitando le stanze segrete utilizzate dagli alti funzionari britannici durante la Seconda Guerra Mondiale. Le postazioni da vedere sono tante, tra cui anche la sala riunione degli ufficiali, la sala da pranzo, gli ambienti di lavoro e le camere private di Churchill e della moglie. Il tutto ricostruito nei minimi particolari e con manichini che rendono ancora più realistiche le varie stanze.

    Ottima l'audioguida (disponibile anche in italiano), con spiegazioni dettagliate e testimonianze dirette di coloro che hanno vissuto nel bunker.

    Il percorso si snoda attraverso 3 sezioni permanenti tutte incluse nel biglietto d'ingresso al museo e assolutamente imperdibili per i visitatori, non solo per gli appassionati.

    Life in Churchill's Bunker: La vita quotidiana nei sotterranei

    Churchill War Rooms Segretariefoto di TranceMist via FlickrQuesta sezione del museo è dedicata alle scene di vita quotidiana non solo di Churchill ma di tutto il suo staff che ha contribuito alla vittoria del conflitto mondiale.

    Ci trovi immagini storiche e una collezione di oggetti originali; durante la visita, potrai ascoltare le interviste di donne e uomini che hanno lavorato in gran segreto con il primo ministro britannico e ne rivelano aneddoti e curiosità.

    Uno degli aneddoti più interessanti rivela come Churchill odiasse rumori e distrazioni mentre era al lavoro, dai semplici fischi ai click delle macchine da scrivere. Per questo motivo, i Segretari delle Stanze della Guerra utilizzivano macchine da scrivere appositamente adattate, le Remington Noiseless, importate dagli Stati Uniti.

    Churchill Museum: Sigari e lettere d'amore

    Churchill War Rooms Camere Privatefoto di Frank Fujimoto via FlickrAll'interno del Churchill Museum è possibile sfogliare documenti, foto ed effetti personali di Winston Churchill. Nella collezione di reperti storici troverai le lettere d'amore originali scambiate con la moglie Lady Clementine Hozier, i sigari preferiti dal primo ministro, i suoi dipinti e perfino la porta numero 10 di Downing Street. L'esperienza più accattivante da fare in questa sezione è Churchill's Lifeline, un tavolo interattivo lungo 15 metri che racconta i principali eventi mondiali e le attività svolte da Churchill.

    • Con Lifeline puoi interagire attraverso display multimediali ed ascoltare estratti dei più celebri discorsi alla nazione del grande statista britannico.

    Cabinet War Rooms: Tra i segreti militari del Governo Britannico

    La terza sezione del museo è dedicata alle Cabinet War Rooms, il quartier generale segreto in cui Churchill e i suoi uomini hanno trascorso lunghi periodi durante gli anni della guerra.

    Churchill War Rooms Cabinetfoto di Frank Fujimoto via Flickr

    Probabilmente la parte più avvincente di tutta la visita, perchè ti porta ad esplorare la parte segreta del bunker che ha protetto e nascosto il cuore del governo britannico e i suoi piani militari. Un percorso straordinariamente realistico tra tortuosi corridoi che ti permette di visitare il centro di pianificazione e la stanza privata di sir Winston Churchill. Tutti gli ambienti hanno mantenuto la stessa disposizione e lo stesso arredamento dell'epoca bellica.

    Particolarmente affascinanti sono la Map Room, sulle cui pareti le mappe hanno ancora i segni originali delle strategie militari e la Transatlantic Telephone Room, la stanza che ha "ascoltato" le conversazioni top-secret tra Churchill e il presidente americano Roosevelt.

    • Incredibile la Map Room, rimasta esattamente nello stesso modo in cui fu lasciata nel giorno dell'abbandono del bunker nel 1945.

    Churchill and the Middle East: I rapporti col Medio Oriente

    Churchill e il Medio Oriente è un'esposizione gratuita permanente che trovi nel cuore delle Stanze della Guerra. La mostra analizza l'impatto e l'influenza avuta dal primo ministro britannico sul Medio Oriente, raccontandola attraverso fotografie, mappe annotate originali del 1921 e presentazioni audiovisive.

    Questa esposizione è forse consigliata di più a cultori e appassionati della storia geopolitica del periodo bellico, ma vale comunque la pena visitarla.

    Quanto dura la visita alle Stanze della Guerra?

    Considera almeno 1 ora e 30 minuti per visitare al meglio le Churchill War Rooms e ricorda che puoi fermarti nel bar del museo per una pausa veloce. Il migliore orario di visita è all'apertura, quando trovi meno folla e puoi muoverti con più facilità e curiosare nelle diverse stanze sotterranee.

  • Biglietti e Offerte

    Orari di apertura

    Le Churchill War Rooms sono aperte tutti i giorni dalle 9:30 alle 18:00 (ultimo ingresso alle 17:00). Il museo resta chiuso il 24-25-26 Dicembre.

  • Dove si trova

    Indirizzo

    King Charles Street, Clive Steps – Londra SW1A 2AQ

    Come arrivare

    tubeiconWestminster

    tubeiconSt. James's Park

Hai già visitato questa attrazione? Dicci quanto ti è piaciuta
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI Londra è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0