Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
32

Dove vedere l’Aurora Boreale in Scozia (senza spendere una fortuna) partendo da Londra

Biglietti, Tour e Attività da fare ad Edimburgo Biglietti, Tour e Attività da fare ad Edimburgo da 5€ scopri le offerte
Foto copeetina di Ronnie Robertson via flickr

Vedere L’Aurora Boreale non è mai stato così semplice e...accessibile a tutti. Non ci sarà più bisogno di sbarcare in Islanda o nell’estremo nord del Mondo e spendere una fortuna per godere di questa meraviglia della natura. Basterà partire da Londra e seguire le nostre dritte!

Riuscire a vedere l’Aurora Boreale è uno dei vostri sogni più grandi e avete sempre rimandato o addirittura accantonato questo desiderio perché è troppo costoso, troppo impegnativo e fa troppo freddo nell’estremo nord Europa? Nessun problema! Abbiamo la soluzione ad ogni vostra perplessità!

Assistere all’Aurora Boreale a poche ore da Londra

L’Aurora Boreale (quel meraviglioso fenomeno ottico dell’atmosfera terrestre che rilascia bande luminose visibili ad occhio nudo) è visibile anche dalla Scozia! Avete sentito bene. Quando? Nel periodo compreso tra settembre e marzo, nelle ore più buie, generalmente dalle 22.00 alle 2.00 di notte.Vediamo come raggiungere "i posti dell'Aurora" partendo da Londra e passando per la bellissima Edimburgo.

Alla scoperta dei posti dove è possibile avvistare l’Aurora Boreale

Aurora Boreale Edinburgo Kit Carruthers flickrfoto di Kit Carruthers via flickrEdimburgo

Non è uno scherzo! Dal capoluogo scozzese, nelle giornate senza foschia e dai punti più alti e poco illuminati della città è possibile vedere, per pochi minuti, l’Aurora Boreale.

I posti più consigliati per avvistarla sono la collina di Calton Hill o da Arthur’s Seat, certo, non aspettatevi una manifestazione di luci eccelsa, per quello, dovrete salire un pò più a nord! Ma con un po’ di fortuna riuscirete a vederla in lontananza.

Raggiungere Edimburgo da Londra è semplicissimo. In treno con la Virgin Trains: dalla stazione centrale ogni 30 minuti; in aereo con una compagnia low cost, prenotando in anticipo, trovate biglietti anche a €12 circa.

Se invece, avete un budget più consistente vi consigliamo un bel tour organizzato in treno compreso di pernottamento in un hotel del centro, per scoprire tante curiosità sulla bellissima Edimburgo, sempre con partenza da Londra.


Aurora Boreale HJSP82 flickrfoto di HJSP82 via flickrDurness

E’ all’estremo nord della Gran Bretagna, conosciuta principalmente per la sua spiaggia “caraibica” anche se il clima è un tantino diverso!

A Durness, nel periodo compreso tra ottobre e marzo, l’Aurora Boreale potrebbe manifestarsi in tutto il suo splendore e voi potreste godere di una vista unica, con il mare che fa da sfondo, con i suoi effetti luminescenti che variano dal rosso al verde.

Potete raggiungere Durness in treno da Londra con la Virgin Transit o con la Scotrail, il costo del biglietto si aggira intorno alle 160 sterline (circa €180).Se volete risparmiare, vi consigliamo di raggiungere Edimburgo in treno o in aereo, i costi scendono considerevolmente! E da lì, prendere un treno con destinazione Lairg/ Durness, il costo del biglietto si aggira intorno a €60, ma se prenotate in anticipo potreste risparmiare ulteriormente.


Shetland Island Aurora Ronnie Robertson flickrfoto di Ronnie Robertson via flickrIsole Shetland

Le isole più settentrionali di tutta la Scozia. Sono considerate un punto privilegiato dove godere della meravigliosa aurora boreale e, a parte questo, sono considerate delle isole magiche ed incantevoli dove si respira un’aria tipica che solo alcune zone dell’estremo nord riescono a dare.

Consigliamo di rimanere un pò di giorni su queste isole, non solo per visitarle ma anche per cercare le condizioni ottimali per vedere l’Aurora Boreale: cielo completamente sgombero da nuvole e assenza di vento.

Per raggiungere le isole Shetland conviene andare in auto o in treno fino ad Aberdeen (chiamata dagli scozzesi la città di granito) e da lì prendere il traghetto che vi porterà a Lerwick, la città più grande dell’arcipelago. C’è una sola compagnia che effettua questa rotta e si chiama Northlink Ferries le tariffe si aggirano intorno agli 80 euro andata e ritorno, ma più in anticipo prenotate più risparmierete.


aurora borealis scoziafoto via publicdomainpictures.netIsola di Lewis e Harris

Vi dice niente il nome di questa isola? E’ l’isola più grande di tutta la Scozia! Fa parte delle isole Ebridi Esterne e gode di una posizione privilegiata per ammirare l’Aurora Boreale.

Infatti, il porto di Ness che è la parte più settentrionale dell’isola è molto frequentato dai “cercatori di Aurore boreali”.

Per raggiungere l’isola è necessario recarsi nella città di Ullapool, facilmente raggiungibile sia da Londra che da Edimburgo, e prendere il traghetto; la traversata dura circa due 2 ore e 40, il costo del biglietto si aggira intorno a €70 e potrete imbarcare anche l’automobile.


Aurora Boreale Scoziafoto via Googo TV

Isola di Skye

Sicuramente una delle isole più famose delle Highlands scozzesi; conosciuta per il suo whiskey, per i numerosi percorsi trekking e per i riferimenti al maghetto Harry Potter. Anche qui, se sarete fortunati, riuscirete a vedere l’Aurora Boreale in tutto il suo splendore.

Vi ricordiamo, inoltre, che dal 1995 quest’ isola è collegata alla terraferma da un ponte, quindi non ci sarà bisogno di prendere nessun traghetto, potrete raggiungerla da Edimburgo con uno dei tour guidati  messi a disposizione per voi, oppure autonomamente.


Se volete suggerirci altri posti, nelle vicinanze, dove poter vedere l’Aurora Boreale, fatelo scrivendoci nei commenti in basso.

32
Quanto ti è stata utile questa guida?
Foto copeetina di Ronnie Robertson via flickr
VIVI Londra è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0