Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
5

National Portrait Gallery: I volti del Regno Unito in mostra

foto copertina di moccafaux via flickr

Volete conoscere la storia del Regno Unito da una prospettiva diversa? Avete già visitato i musei più famosi di Londra eppure la vostra sete di conoscenza non è ancora appagata. Bene, allora venite alla National Portrait Gallery per conoscere i volti dei protagonisti di chi quella storia l'ha scritta.

  • Informazioni

    C'è un luogo a Londra dove da sempre vengono conservati i ritratti di tutti coloro che, nel corso della storia, hanno contribuito a rendere grande il Regno Unito. Un posto, forse, meno noto di altri siti museali presenti in città ma non per questo meno affascinante e suggestivo.

    Stiamo parlando della National Portrait Gallery, una delle pinacoteche più grandi del mondo, poco distante dalla più quotata National Gallery. Nonostante ciò la National Portrait Gallery ha un'aura non meno magnetica degli altri musei che compongono la vasta offerta culturale della capitale britannica.

    National Portrait Galleryfoto di ir0ny via flickr

    In primo luogo perché al suo interno è possibile ammirare una delle più vaste collezioni di ritratti presenti al mondo. Esposizione che ha un obiettivo ben preciso, ovvero, raccontare la storia dei principali protagonisti, rigorosamente in ordine cronologico, di ciò che è stata, ciò che è e ciò che sarà la nazione britannica. Dai Tudor fino ad oggi attraverso 41 sale espositive, dislocate dal basso verso l'alto per i tre piani che ne costituiscono la struttura.

    National Portrait Galleryfoto di Ian_Boys via flickr

    Altro motivo valido per visitare la National Portrait Gallery durante il vostro soggiorno londinese è sicuramente offerto dalle variegate forme espressive con cui questa storia è narrata: le opere non si limitano soltanto alla pittura ma disegnano e scandiscono lo scorrere del tempo della Gran Bretagna anche attraverso sculture, fotografie e caricature.

    Scarica la guida ufficiale in italiano con le opere da non perdere

    Da non perdere il ritratto Chandos - trai i più suggestivi fra quelli che raffigurano William Shakespeare; il ritratto anamorfico di Edoardo VI di William Scrots e quello dei partecipanti alla Conferenza di Somerset House del 1604.

    Dal 1856, anno della sua fondazione, la National Portrait Gallery ha visto nel corso degli anni miglioramenti e cambiamenti di sede, fino a quella attuale sita a St Martin's Place a pochi passi da Trafalgar Square, sempre avendo ben presente la sua mission, ovvero, raccontare la storia dei volti della opulenta cultura britannica.

    All'ultimo piano della National Portrait Gallery c'è il Portrait Restaurant, un ottimo ristorante con una fantastica panoramica su Londra.

    portrait-restaurantPortrait Restaurant - foto via londontown.com

  • Biglietti
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

    La National Portrait Gallery è ad ingresso gratuito. Alcune esposizioni temporeanee potrebbero essere a pagamento.

    Orari di apertura

    Dal sabato al mercoledì dalle 10:00 alle 18:00
    Giovedì e venerdì dalle 10:00 alle 21:00

    Biglietti non disponibili online

  • Dove si trova

    Indirizzo

    St Martin's Pl, London WC2H 0HE

    Come arrivare

    tubeicon Charing Cross

    La National Portrait Gallery si trova alle spalle della National Gallery, a due passi da Trafalgar Square.

5
Quanto ti è stato utile questo articolo?
foto copertina di moccafaux via flickr
VIVI Londra è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0