Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
24

Royal Academy of Arts

foto copertina di Neil Howard

 Situata in una zona pulsante della città e ricca di storia, la Royal Academy of Arts nasce sotto il patrocinio del re Giorgio III. È conosciuta principalmente per le sue mostre d’arte temporanee e stagionali e vanta pregevoli gallerie di esposizione artistica e interni finemente decorati, tra i più belli e raffinati di Londra.

  • Informazioni

    royal-academy-art-2foto di 762_ak via flickrProgettata dall’architetto Sir William Chambers nel 1768, assume principalmente il ruolo di luogo di formazione professionale e club artistico-culturale. Nel corso degli anni la Royal Academy ha conosciuto diverse sedi. A partire dal 1837 è stata ospitata presso Trafalgar Square dove occupava l’ala Est della National Gallery, locazione dimostratasi ben presto troppo piccola. Nel 1868 è stata quindi trasferita nella Burlington House di Piccadilly, dove si trova attualmente.

    Cosa vedere alla Royal Academy of Arts?

    Tra le più famose gallerie di esposizione artistica da visitare gratuitamente presso la Royal Academy, spiccano le John Madejsky Fine Rooms, recentemente ristrutturate, al cui interno sono ospitati dipinti e sculture facenti parte di importanti collezioni d’arte britanniche. Sono presenti artisti degni di nota tra cui Reynolds, Gainsborough, Turner, Constable, Millais, Waterhouse e Spencer.

    E’ possibile inoltre ammirare, sempre gratuitamente, all’interno della collezione permanente, una delle sole quattro sculture di Michelangelo presenti fuori dall’Italia, il Tondo Taddei.

    La Royal Accademy possiede poi un’importantissima collezione di libri ed archivi che sono disponibili per la consultazione e la visualizzazione. Quella della RAA è la più antica biblioteca d’arte di tutta la Gran Bretagna, con al suo interno circa 65,000 libri, punto di riferimento fondamentale per l’arte e l’architettura britannica nel corso della storia. Essendo stato in gran parte digitalizzato, attualmente è possibile esaminare il materiale nel sito web della collezione.

    Da annoverare tra le manifestazioni più seguite presso la RAA, c’è la Royal Academy Summer Exhibition, un’esposizione stagionale estiva londinese che ospita ogni anno oltre 1000 opere tra dipinti, stampe, disegni, sculture, fotografie e modelli architettonici scelti da un Comitato speciale del Consiglio degli Accademici.

    Royal Academy School Show

    La Royal Academy School, scuola d’arte accreditata ed indipendente, offre tre anni di formazione artistica e professionale post-laurea, guidata da eccelsi maestri del settore. Lezioni ed esercitazioni sono tenute da figure celebri del mondo dell'arte, tra cui Accademici di spicco come Tracey Emin, Fiona Rae, Grayson Perry e Richard Wilson.

    La scuola, i cui criteri di selezione sono altamente competitivi, organizza annualmente una mostra all’interno degli edifici storici situati in Burlington Gardens e trasformati per l’occasione in spazi di esposizione artistica. La Royal Academy School Show ospita ogni anno lavori di pittura, scultura, video e media digitali realizzati dagli studenti emergenti della Academy, con lo scopo di presentare ai visitatori una nuova generazione di artisti internazionali.

    Gran parte delle opere in mostra sono disponibili per l’acquisto ed i proventi ricavati vengono utilizzati per finanziare e sostenere la produzione di lavori futuri.

  • Biglietti

    Orari di apertura

    10.00 – 18.00 dal lunedì al giovedì (ultimo ingresso ore 17.30)
    10.00 – 22.00 il venerdì (ultimo ingresso ore 21.30)

    Prenota i biglietti
  • Dove si trova

    Indirizzo

    Burlington House, Piccadilly, London W1J 0BD

    Come arrivare

    tubeicon Piccadilly Circus - Green Park

24
Quanto ti è stata utile questa guida?
foto copertina di Neil Howard
VIVI Londra è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0