Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
2

Londra tra le mete più ambite dagli italiani per l'Estate 2018

C’è anche Londra tra le mete turistiche di tendenza dei viaggiatori italiani per l'Estate 2018. A rivelarlo sono le classifiche annuali stilate da portali web di viaggi come eDreams e Tripadvisor sulla base delle destinazioni che hanno ricevuto il maggior numero di interesse in ricerche e prenotazioni.

VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

Brighton vista moloStando al Tripadvisor Summer Vacation Value Report 2018, Londra si piazza all’8° posto nella lista delle mete internazionali scelte dagli italiani per questa estate. Grecia e Spagna la fanno da padrona con Santorini, Ibiza e Creta ai primi tre posti. Nella Top10 figurano anche New York (7°), Parigi (9°) e Malta (10°).

Secondo la classifica pubblicata da eDreams, che tiene conto anche del Belpaese, la lista delle destinazioni preferite dagli Italiani per la prossima stagione estiva segue un trend ben definito: priorità ai luoghi della nostra penisola con la Sicilia in testa (Palermo e Catania si piazzano nelle prime due posizioni) seguita  dalla Sardegna (Cagliari e Olbia). Anche Londra figura nella lista, all’8° posto preceduta da Barcellona, Ibiza e l’immancabile New York.

Cosa fare a Londra in estate?

Crociere lungo il Tamigi, eventi all'aperto, passeggiate nel verde dei parchi cittadini e tour culturali nei musei tra i più belli di tutto il mondo; a Londra c'è tanto da fare anche se la si visita nel periodo estivo.

E se proprio non riuscite a rinunciare al mare, potete sempre spostarvi verso qualche località balneare come Brighton o Camber Sands.

Quanto ti è stato utile questo articolo?
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI Londra è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0